Pattern di prezzo



Le figure tecniche ovvero i pattern sono delle conformazioni che crea il prezzo la cui individuazione consente di leggere più a fondo un grafico e di trarne indicazioni operative.

Infatti i pattern servono per effettuare (solitamente) un’entrata a mercato.

Esistono 2 tipi di pattern: pattern d’inversione e pattern di continuazione.

In questo capitolo troverai i pattern principali che utilizzo io.
[alla fine della pagina ci sarà anche un PDF riassuntivo da poter scaricare]


Pattern di continuazione

Le figure tecniche di continuazione (pattern) sono un momento di pausa del trend principale quindi confermano il movimento principale del trend.

Legenda per capire meglio le immagini:

  • Linee nere: Prezzo (candele)
  • Rettangole gialli e linee viola: Zone di rottura
  • Linee rosse: Ampiezza del target
  • Linee rosse e verdi con la freccia: Trend in corso

Rettangoli

I Rettangoli si creano all’interno di un trend e indicano una pausa del trend, solitamente più è grande il rettangolo e più sarà valido.


Flag e Pennant

Il Flag (bandiera) è come un triangolo ma non orizzontale e prima della creazione della bandiera ci sarà (solitamente) un’impulso importante.

Il Pennant (gagliardetto) è molto simile al triangolo simmetrico ma ha dimensioni minori e si crea in poco tempo essendo più piccolo.


Triangoli

Esistono 3 tipi diversi di triangoli: simmetrici, ascendenti e discendenti.

Tutti hanno lo stesso scopo ma si creano in modo diverso, in particolare i triangoli discendenti e ascendenti hanno una zona statica di rottura.


Pattern d’inversione

Le figure tecniche d’inversione (pattern) anticipano l’inversione di un trend in corso.

Testa e spalle

Il testa e spalle è molto popolare come pattern d’inversione ed è formato da una spalla sinistra, una testa, una spalla destra e una neckline che sarebbe il punto di rottura.


Doppio massimo e doppio minimo

Il doppio massimo e doppio minimo sono due pattern anche loro molto popolari nelle figure d’inversione.

Il doppio massimo solitamente si trova alla fine di un trend rialzista e invece il doppio minimo si trova alla fine di un trend ribassista.

Tutti i pattern

In questa immagine ci sono tutti i pattern esistenti ma che io non utilizzo, ti consiglio infatti di concentrarti su alcuni per imparare a riconoscerli meglio.


Come impostare TARGET e STOP LOSS sui pattern

Per impostare correttamente il target consiglio di prendere l’ampiezza del pattern con una linea (come vedi nelle immagini con la linea rossa) e impostare quel livello di target, invece, per lo stop loss consiglio di posizionarlo sopra i massimi / minimi assoluti del pattern ovvero quelli più alti.


Scarica il file PDF con tutti i pattern

Ti lascio la possibilità di scaricare un PDF riassuntivo con tutti i candlestick pattern di questo corso, puoi scaricarlo a questo link: https://www.federicoamendolagine.it/download-pdf-pattern-di-prezzo/




Disclaimer

I contenuti di questo sito servono solo per informare e si basano su esperienze vissute in prima persona. Chiunque ne faccia uso diverso da quello informativo se ne assume la piena responsabilità. Tutti i riferimenti a singoli strumenti finanziari non devono essere intesi come attività di consulenza in materia di investimenti, né come invito all’acquisto dei prodotti o servizi menzionati. I contenuti su come fare determinate operazioni, sono semplicemente a scopo informativo, perché l’autore del sito vuole raccontare la propria esperienza. Investire comporta il rischio di perdere il proprio capitale.
Investi solo se sei consapevole dei rischi che stai correndo.
Se proprio devi investire, investi delle cifre che puoi permetterti di perdere.