Come iniziare a fare Trading

Ciao traders! Oggi parliamo di come iniziare e fare trading in modo corretto.

Molto utile per chi inizia ma anche per chi ha già iniziato (magari nel modo sbagliato)!


Introduzione

Vediamo adesso alcuni punti fondamentali da tenere a mente:

  • Il trading è il peggior metodo per fare soldi facilmente e velocemente.
  • Bisogna considerare il trading un business, con perdite e guadagni.
  • Ci vogliono anni per acquisire buone capacità, magari non a livello pratico ma più che altro psicologiche.
  • Per avere successo nel trading bisogna andare per step ed avere un metodo fisso, non cambiare sempre strategia ma anzi perfezionare e migliorare la strategia attuale.
  • La semplicità nel trading è la cosa migliore.
  • Bisogna ragionare in modo statistico.

Dove studiare

I miei consigli su dove studiare, per esperienza possi dire che esistono 3 metodi principali:

Corsi: Se scegliete un corso assicuratevi che non sia un corso pre-registrato ma lezioni 1 a 1 con il “trader professionista”. Perché il miglior modo per imparare è la pratica ed essere seguiti da una persona che ha già ottenuto risultati. Evitate community o canali Telegram perché nel 90% dei casi fanno “leva mentale” per cercare di farvi entrare creando esclusività.

Libri: Sinceramente non consiglio libri di trading ma consiglio solo libri che parlano di crescita personale, educazione finanziaria, psicologia (esempio: comportamenti dell’uomo, cervello, routine).  Oppure, se siete interessati ad un metodo di trading specifico allora va benissimo leggere libri che parlano di trading in modo operativo su quel metodo.

Internet: Su internet ci sono un sacco di informazioni gratuite, il problema è che vanno filtrate e contestualizzate, oltre al fatto che poi bisogna vedere se funzionano facendo studi e backtesting.


Come scegliere una strategia

La scelta della strategia è molto soggettiva e capirete con il tempo cosa vi piacerà fare. Lo capirete soltanto facendo pratica sui mercati e logicamente dalle vostre esigenze (tempo, lavoro ecc).

Oppure se vedete qualche altro trader che usa un metodo e vi piace, chiedete magari lezioni private o comunque cercate di imitare e studiare da soli, se volete fare un percorso da autodidatta.


Le basi da conoscere

Di seguito vi spiego secondo me quali sono le “basi generiche” che un trader deve sapere, queste conoscenze vanno bene per qualsiasi tipo di mercato.

  • Com’è strutturato un grafico (asse del tempo e del prezzo)
  • Cosa sono i time frame (gerarchia e suddivisione)
  • Tipo di grafico: candele giapponesi, linea e barre

Strumenti per iniziare a fare pratica:


Come gestire le emozioni nel trading

L’unico modo per gestire le emozioni nel trading è quello di creare un pensiero a lungo termine e statistico. Perché le emozioni ci saranno sempre e non possono essere eliminate.

Questo “pensiero” può esistere solo se avete delle regole rigide (quindi una strategia) da seguire.

Dovete ragionare nel lungo termine senza dare troppo peso alla singola operazione.

Solo chi ragiona in questa maniera può approcciarsi ai mercati in modo corretto.


Cosa pensare durante un’operazione

Quando si aprite una posizione dovete tenere a mente queste cose:

  • Può succedere di tutto: la vostra analisi è soggetta a tantissime cose imprevedibili, quindi può diventare sbagliata in qualsiasi momento.
  • Non dovete prevedere i mercati ma dovete operare quello che vedete sul mercato in quel momento. Questo perché come prima cosa è impossibile prevedere i movimenti e anche perché in questa maniera entrano in gioco delle forti emozioni. Sia in caso positivo (quindi profitto) e sia in caso negativo (quindi perdita).
  • Le vincite e le perdite sono casuali, non si può pensare di avere sempre ragione, perché le operazioni avranno sempre esiti diversi, visto che il mercato è unico in ogni suo momento. Per questo infatti bisogna creare un vantaggio statistico per essere profittevoli.

Video su YouTube

A questo link troverete il mio video su YouTube in cui vi spiego nel dettaglio questi consigli: https://youtu.be/TMFMLlOmafU


Conclusione

Seguendo questi semplici consigli sicuramente inizierete a fare trading nel modo corretto e sarete molto avanti rispetto all’80% dei traders!



Disclaimer

I contenuti di questo sito servono solo per informare e si basano su esperienze vissute in prima persona. Chiunque ne faccia uso diverso da quello informativo se ne assume la piena responsabilità. Tutti i riferimenti a singoli strumenti finanziari non devono essere intesi come attività di consulenza in materia di investimenti, né come invito all’acquisto dei prodotti o servizi menzionati. I contenuti su come fare determinate operazioni, sono semplicemente a scopo informativo, perché l’autore del sito vuole raccontare la propria esperienza. Investire comporta il rischio di perdere il proprio capitale.
Investi solo se sei consapevole dei rischi che stai correndo.
Se proprio devi investire, investi delle cifre che puoi permetterti di perdere.